Ashtanga Yoga

COS'E' L' ASHTANGA YOGA?

 L'Ashtanga Yoga, nella tradizione di Shri K. Pattabhi Jois, è un metodo dinamico in cui il respiro viene sincronizzato con il movimento. Attraverso questa pratica che unisce una corretta respirazione (Ujjay Pranayama e Bandha), le posture (Asana)
e la focalizzazione dello sguardo (Drishti) si acquisisce sicurezza e stabilità fisica e mentale. 

 Letteralmente Ashtanga significa “otto livelli“ che sono descritti da Patanjali negli Yoga Sutra: Yama (regole etiche e morali), Nyama (osservanze), Asana (posture), Pranayama (tecniche di respirazione), Pratyahara (controllo dei sensi), Dharana (concentrazione), Dhyana (meditazione), Samadhi (contemplazione). La pratica delle Asana deve essere ben eseguita per un'appropriata esecuzione del Pranayama e rappresenta un’importante chiave di sviluppo dei due livelli precedenti, Yama e Nyama. Solo dopo aver saldamente radicato dentro di noi questi primi quattro livelli, che possono essere considerati come orientati verso l’esterno (in quanto azioni), solo allora i quattro livelli successivi orientati principalmente verso l’interno, potranno essere sviluppati e si evolveranno spontaneamente con il passare del tempo. 

 La caratteristica principale dell’Ashtanga Yoga è data dal “Vinyasa” che significa movimento sincronizzato con il respiro.
Il respiro è il cuore di questa disciplina e collega un' Asana all’altra in un ordine ben preciso. Sincronizzando il movimento con il respiro e praticando Mula-bandha e Uddyana-bandha (chiusure), si produce un intenso calore interno. Questo calore favorisce una migliore circolazione del sangue che determina una maggiore ossigenazione dei muscoli e degli organi interni. 

 La Pratica dell’Ashtanga Yoga richiede sforzo e determinazione, ma dove non c’è sforzo non ci può essere beneficio.
Forza, stamina e sudore sono gli aspetti unici di questa antica e tradizionale forma di yoga che apparentemente sembra contraddire la versione più conosciuta dello Yoga in generale. Questa pratica ci porta infatti a sperimentare come attraverso il movimento, si riesce a lavorare su aspetti più profondi del proprio essere. 

 Ci sono tre gruppi di sequenze nell’Ashtanga Yoga. La Prima Serie (Yoga Chikitsa) ha una funzione terapeutica, disintossica e allinea il corpo. La Serie Intermedia (Nadi Sodhana) purifica il sistema nervoso aprendo i canali di energia. Le Serie Avanzate A,B,C,D (Sthira Bhaga) integrano la forza e la grazia della pratica richiedendo livelli più elevati di flessibilità.
Ogni livello deve essere pienamente sviluppato prima di passare a quello successivo e l’ordine sequenziale delle Asana deve essere rispettato. Ogni postura è una preparazione per la successiva e sviluppa la forza e l’equilibrio necessari per andare
avanti.

E’ importante sottolineare che l’Ashtanga Vinyasa Yoga deve essere praticato solo grazie al sostegno di un insegnante adeguatamente preparato secondo la tradizione.

 

 

 

ASHTANGA YOGA MANTRA INIZIALE

 

Ashtanga-Yoga-Opening-Mantra-Italia-Milano

 Mi inchino ai piedi del supremo guru

che insegna la via per conoscere la grande felicità dell’auto-realizzazione del sé,

 come un guaritore della giungla elimina l’illusione

 e il veleno dell’ignoranza del samsara (esistenza condizionata)

 dalla parte superiore del corpo di aspetto umano,

 porta con sé una conchiglia (il suono divino), un disco (il tempo infinito) e una spada (la discriminazione).

 o mi inchino a Patanjali, incoronato da un cobra dalle mille teste bianche

 

I bow to the feet of the Guru, which awaken insight

into the happiness of pure Being, which are

the complete absorbtion into joy,

the jungle physician, eliminating the delusion

caused by the poison of Samsara (conditioned existence)

I prostrate before the sage Patanjali

who has thousands of radiant white heads (in the form of the divine serpent, Ananta)

and a human form up to the shoulders,

who holds a conch shell (divine sound), a wheel (a discus of light or time)

and a sword (discrimination)

 

ASHTANGA YOGA MANTRA FINALE

 

Ashtanga-Yoga-Closing-Mantra-Milano-Italia

 Possa l’umanità prosperare
e i potenti della terra governarla
camminando sul sentiero della giustizia,
possa l’universo essere buono con tutti coloro
che riconoscono la sacralità della terra,
e tutti i popoli della terra vivere nella gioia.

 

May all of humankind be happy and well.

May the leaders protect the earth in every way by the path of just virtue.

May there be goodness for those who know the earth to be sacred.

May all the worlds be happy.